Occhiali per lettura

€ 450,00



Dettagli

Gli occhiali per lettura vengono differenziati a seconda dell'ingrandimento, peso, tipo di correzione e distanza di lettura (lavoro).

Vengono divisi in:

  • aplanatici, consigliati per ingrandimenti medio elevati, buon campo visivo, estetica. Generalmente monoculari richiedono una ridotta distanza di lavoro ( 4/8 cm)
  • ipercorrettivi prismatici, consigliati per ingrandimenti medio bassi, soprattutto binoculari, garantiscono una maggior distanza di lavoro (10/15 cm).
  • sistemi telescopici galileiani e kepleriani, adatti per un'ampia gamma di ingrandimenti, focalizzabili a diverse distanze, possono essere binoculari e monoculari. Hanno buon campo visivo, peso elevato e poca estetica. 
  • bifocali ingrandenti, classiche lenti bifocali con lunetta ad alto potere ingrandente. 

E' consigliato il montaggio su misura (distanza pupillare ed altezza).

Esistono anche sistemi universali come Max Detail Eschenbach (vedi foto) 

 

Consigliati per: 

  • estrema portabilità e maneggevolezza (le mani restano libere)
  • non richiedono batterie
  • esteticamente gradevoli


Utilizzabili in abbinamento a leggio e sistema illuminante

Questo sito usa cookie per fini tecnici e raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, secondo le norme previste dalla legge. Maggiori informazioni